.
Annunci online

elotta
La fiamma di una candela è la cornice di un attimo di passione
 
 
 
 
           
       

Prendi un sorriso

regalalo a chi non l'ha mai avuto.

Prendi un raggio di sole

fallo volare là dove regna la notte.

Scopri una sorgente

fa bagnare chi vive nel fango.

Prendi una lacrima

posala sul volto di chi non ha mai pianto.

Prendi il coraggio

mettilo nell'animo di chi non sa lottare.

Scopri la vita

raccontala a chi non sa capirla.

Prendi la speranza

e vivi nella sua luce.

Prendi la bontà

e donala a chi non sa donare.

Scopri l'amore

e fallo conoscere al mondo.

M. Gandhi.


Inno alla vita

La vita è un’opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne una realtà.
La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, conservala.
La vita è una ricchezza, conservala.
La vita è amore, godine.
La vita è un mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.
La vita è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, vivila.
La vita è una gioia, gustala.
La vita è una croce, abbracciala.
La vita è un’avventura, rischiala.
La vita è pace, costruiscila.
La vita è felicità, meritala.
La vita è vita, difendila.

Madre Teresa di Calcutta

 
27 aprile 2007

Filetti di Pollo con Champignon

Ieri sera volevo preparare per cena il petto di pollo....ma non volevo fare la solita ricettina, allora, mi sono messa a cercare su web qualcosina di originale.
Ho trovato (su http://www.puntodidomanda.com/ricette ) qs spettacolare ricettina, molto particolare, originale e veramente veloce da preparare... La consiglio vivamente....




Buon week end!!!




permalink | inviato da il 27/4/2007 alle 14:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

30 marzo 2007

Merluzzo stufato al forno con olive

Venerdì scorso sono andata al Tesco a fare la spesa ed ho deciso di comprare il pesciotto per la cena. Premetto che il pesce lo mangio da 3 anni a qs parte, che non ne conosco i nomi, che mi piace solo quello bianco,  quindi figuriamoci se ne conosco i nomi....insomma ho comperato mezzo chilo di merluzzo convinta di aver comprato la coda di rospo, ossia la pescatrice....xche' si chiamava COD ... tutta contenta di aver preso un pesce buono a un prezzo decente....Briga e' scoppiato a ridere quando l'ha visto...e poi mi ha spiegato che coda di rospo e' in milanese e cod e' merluzzo (che ho anche pagato tanto...quasi 12 sterline o 18 euro al kg. non male vero?)... e va be' ..qs e' una delle tante figuracce che faccio qui in UK col mio inglese scorreggiuto :)
Cerca e ricerca la ricettina e su "la cucina italiana" online (www.cucinait.com)  ne ho trovata una veramente semplice e deliziosa (visto che oggi e' venerdì la posto):


Tempo: 40'

Ingredienti
: (dose per 4 persone)
Filetti di merluzzo fresco g 500 - patate g 250 - pomodori g 200 - zucchina g 150 - olive nere g 70 - capperi sotto sale - olio d'oliva - sale - pepe

Conto calorie:
kcal 222 (KJ 929) a porzione

Sbollentate i pomodori tuffandoli brevemente in acqua bollente, quindi spellateli, svuotateli dei semi e riduceteli in dadolata. Pelate le patate e spuntate la zucchina, quindi tagliate le verdure a rondelle molto sottili, usando la mandolina. Ungete d'olio una pirofila quindi sistematevi a strati le rondelle preparate, alternandole con i filetti di merluzzo a pezzi. Condite ogni strato con sale, un filo d'olio, una manciatina di capperi risciacquati dal sale, le olive non snocciolate e la dadolata di pomodoro. Irrorate con mezzo mestolino d'acqua bollente e un filo d'olio, quindi passate in forno già a 180° per 25' circa. Servite la preparazione calda, anche nella teglia di cottura.

ecco il risultato:








Maty se l'e' spazzolata in un attimo ed ha fatto il bis doppio, Briga idem...

Qs e' Maty mentre preparavo la pappa....guardate di quali acrobazie e' capace una bimba di 21 mesi pur di pitturarti tutto il tavolo :)




BUON WEEK END





permalink | inviato da il 30/3/2007 alle 9:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

3 marzo 2007

RISOTTO CON AMICI

Oggi sono arrivati amici da Milano, abbiamo passato una serata veramente piacevolissima a chiaccherare fino a tardi tardi...
Ho preparato un piattino a me preferito e che e' piaciuto moltissimo anche a loro...
RISOTTO CON CODE DI GAMBERI E ASPARAGI....pero' qs volta ci ho aggiunto un pizzichino di pistilli di zafferano (grazie Ananche)..
una vera delizia...gnam gnam gnam






permalink | inviato da il 3/3/2007 alle 19:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa

21 febbraio 2007

TORTA AL LIMONE - ora in forno -


Ingredienti :
PASTA:
250 g di farina
125 g di zucchero
125 g di burro
2 tuorli d'uovo 1 uovo intero
1 pizzico di sale
La crema:
200 g di zucchero
200 g di mandolre in polvere
75 g di burro
2 limoni
2 uova intere
2 chiare d'uovo
i scorza di limone
Guarnizione :
2 cucchiai di gelatina di limone
3 chiare d'uovo
100 g di zucchero

Ricetta :
N.B :
Cottura : 40 minuti 10 minuti per la meringa

PASTA:
In una ciotola, mescola la farina, lo zucchero e il sale.
Fa' una fontana, versa il burro, i tuorli d'uovo e l'uovo intero.
Lavora con lemani poi stendi poi stendi con il mattarello.
Versa il tutto in uno stampo da torta.
CREMA:
In una ciotolo, mescola con una spatola di legno la polvere di mandorle, le uova intere e le chiare, il burro rammollito, la scorza di limone grattuggiata e il succo dei 2 limoni
Inforna a 150° (th.5), per 40 minuti.
La guarnizione :
Quando il cake è cotto, Spennella la parte superiore con la gelatina di limone. Monta a neve ferma le chiare e aggiungi lo zucchero poco a poco. Ricopri il dolce con il composto e inforna per 10 minuti.
Togli il cake dal forno, lascialo raffreddare e servilo con una tazza di té.

Consigli :
Puoi preparare il cake il giorno prima e fare il composto di meringa prima di servire
.
(da Alfemminile.com)




permalink | inviato da il 21/2/2007 alle 10:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

26 gennaio 2007

COME FARSI VIZIARE

prendi un uomo, regalagli delle uova, della farina e la macchinetta per stendere la pasta....e il tartufo

LO ADORO!!
ED ECCO IL RISULTATO





permalink | inviato da il 26/1/2007 alle 20:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

26 gennaio 2007

PASTA ALLA MATRICIANA

x 2 persone e mezzo:

1 scalogno (lo ritengo più saporito della cipolla)
250 gr. di pancetta (qui il cuanciale non esiste)
3 cucciai di olio di oliva (ancora della coop)
passata di pomodoro biologica (di Tesco)
220 gr. di fettuccine Garofalo (in mancanza di bucatini che forse qui non ci sono)
sale pepe e zucchero (niente peperoncino xchè la mezza persona non può mangiarlo)
e pecorino

Tanto amore per cucinarla e pochissimo per mangiarla...anzi
DIVORARLA!!!

Ecco il risultato ottenuto:






permalink | inviato da il 26/1/2007 alle 15:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     marzo